Crea sito

Bari, la festa è della Nocerina

La gioia dei calciatori della Nocerina dopo il fischio finale

Doveva essere la partita della ‘festa promozione’, diventa invece un incubo per i tifosi del Bari . La Nocerina vince, festeggia e ‘vendica’ il 4-0 della gara d’andata.

Cornacchini conferma il 4-2-3-1 con Neglia alle spalle di Pozzebon con Floriano e Piovanello esterni. Approccio positivo dei biancorossi ma è la Nocerina a passare al nono minuto con un goal di Cardone, libero di calciare e battere Marfella. Non arriva la reazione dei biancorossi, incapaci di creare azioni pericolose. Sono invece i molossi, nella ripresa, a sfiorare il raddoppio. Bari troppo brutto per essere vero.

Rimandata la festa della promozione anche se il margine sulla Turris resta rassicurante.

NOCERINA (3-5-2): Feola; Vuolo, Caso, Salto; Odierna, Ruggiero, De Feo, Cardone, Festa; Giorgio, Orlando. A disp.: Novelli, Ansalone, Capaccio, Di Crosta, Ferraiolo, Simonetti, Montuori, Tipaldi, Vatiero. All.: Coscarelli

BARI (4-2-3-1): Marfella, Bianchi (78’ Mutti), Cacioli, Di Cesare, Quagliata, Hamlili, Bolzoni, Floriano, Piovanello (52’ Liguori), Neglia, Pozzebon (52’ Iadaresta). A disp.: Bellussi, Maurantonio, Nannini, Turi, Feola, Langella. All.: Cornacchini

Arbitro: Dalla Piccola della sezione di Trento
Marcatori: 9’ Cardone (Nocerina)
Ammoniti: Cardone (Nocerina), De Feo (Nocerina), Giorgio (Nocerina), Piovanello (Bari), Di Crosta (Nocerina)

Radio Biancorossa

Play All Replay Playlist Replay Track Shuffle Playlist Hide picture