– ROMA – Era attesa per oggi la sentenza di primo grado del Tribunale federale nazionale della Figc sull’illecito amministrativo contestato dalla Procura al Palermo.

Ebbene la decisione è giunta pochi minuti fa: Palermo retrocesso all’ultimo posto della classifica del campionato di serie B appena concluso e quindi retrocesso serie C. Lo stesso tribunale ha dichiarato inammissibile il deferimento nei confronti dell’ex presidente rosanero Zamparini.

Il club siciliano procederà col ricorso alla Corte d’Appello Federale per una vicenda che è solo al primo atto. Qualora la sentenza dovesse essere confermata il Bari dei De Laurentiis si ritroverebbe un avversario di grande blasone nel prossimo campionato di serie C.

Radio Biancorossa