Continua la tradizione negativa del Bari a Palermo. I biancorossi devono arrendersi ai rosanero al termine di una partita che sembrava essere alla portata dei galletti. Dopo un primo tempo equilibrato, la ripresa è stata di marca biancorossa. Ma la squadra di Mignani non è riuscita a trovare la via della rete e il Palermo ne ha approfittato, trovando un gol tanto fortunoso quanto prezioso con Marconi. Nel finale, grave ingenuità di Cheddira che colpisce Saric con una gomitata, bloccando di fatto lo slancio offensivo della sua squadra. Bari che non esce ridimensionato dalla serata siciliana, ma la sconfitta del Barbera potrebbe rivelarsi salutare per tutto l’ambiente biancorosso. E ora palla alla società: la squadra va rinforzata e non indebolita.

SCELTE INIZIALI: Dopo la scorpacciata di gol contro il Parma, il Bari torna in campo per la seconda giornata del girone di ritorno. Avversario di turno, il Palermo di Eugenio Corini. Sono 25 i calciatori convocati dal tecnico Mignani: tutti a disposizione tranne Bosisio e Galano, ormai vicini all’addio e non convocati per affaticamento muscolare. Indisponibile anche Scheidler fermato da un attacco influenzale.

Mignani conferma in blocco la formazione che ha ben figurato contro il Parma. In attacco c’è Ceter al fianco di Cheddira con Folorunsho trequartista.

Nel Palermo… SEGUI IL LINK PER LA SECONDA PARTE DELL’ARTICOLO: https://www.borderline24.com/2023/01/20 … l-palermo/

Nicola Lucarelli
Borderline24.com