Vigilia di gara per il Bari e conferenza stampa pre gara per il tecnico Cornacchini: “Quella di Francavilla sarà una partita diversa rispetto a quella contro la Reggina. La squadra calabrese si è dimostrata forte ma non ha creato più di noi e ha segnato in maniera casuale. Abbiamo avuto qualche problema in settimana con qualche calciatore acciaccato, ve ne accorgerete domani leggendo la formazione. La Virtus Francavialla ha creato parecchi problemi alla stessa Reggina”

Ma questa è stata una settimana difficile per il mister del Bari, finito ancor di più nel mirino della critica: “Le critiche? Mi fanno sorridere i sondaggi nei quali si chiede se devo essere esonerato oppure no. Come se quelli che scrivono o parlano fossero tutti dei professoroni o intenditori di calcio: tutto questo è per me stimolante e se c’è da battagliare non mi tiro indietro. “

Cornacchini ha fatto poi il punto sulla squadra: “Se dovessi valutare solo gli allenamenti dovrei dormire tranquillo, ma purtroppo non basta. La squadra deve stare serena e cercare di giocare più alta oltre ad avere più coraggio. Dobbiamo fare un tipo di calcio più propositivo, ma non è semplice passare dalla teoria alla pratica“.

Ultima battuta sulle scelte di mercato: “In Italia solo Conte può avere potere decisionale in ambito calciomercato”.

Radio Biancorossa