Roberto Floriano – ssc Bari

Questo Bari lanciato verso la serie C è soprattutto il Bari di Roberto Floriano, capocannoniere biancorosso con ben 12 sigilli.

L’ex calciatore del Foggia è stato il protagonista della conferenza stampa odierna: “Non è giusto dare i meriti solo al sottoscritto – esordisce Floriano – anche se fa ovviamente piacere. Mi piacerebbe superare il mio record di marcature ma la priorità è raggiungere la matematica promozione. Credo che basteranno altre 4-5 partite, ma non dipende solo da noi.”

Floriano ripercorre questa stagione: “Credo che il goal più bello sia stato quello contro la Nocerina. Non c’è competizione con Neglia e Simeri, pensiamo solo al risultato e all’obiettivo comune. Venivo da stagioni comunque positive, quest’anno a Bari ho trovato il giusto equilibrio tra gioie e delusioni.”

Inevitabile parlare del futuro e Floriano non si nasconde: “Mi piacerebbe riportare il Bari in serie B il prima possibile, sarebbe una grande soddisfazione. Il campionato di serie C nasconde parecchie insidie: sono tutti professionisti, non c’è la regola degli under e ci sono altre squadre blasonate. Quest’organico è composto da tanti giocatori che hanno fatto la C e la B, quindi potremmo essere già pronti, ma sarà la società a decidere”

Radio Biancorossa