Cuore, carattere e concretezza: il Bari passa 0-3 in casa della Casertana e si prende il secondo posto in classifica al termine del girone d’andata, complice la sconfitta 0-2 del Monopoli in casa contro l’Avellino. Succede tutto nella ripresa: dopo un primo tempo soporifero, la seconda frazione vede i biancorossi andare a segno prima con Hamlili e Simeri e poi, nel finale, grazie all’autorete di Rainone, su un campo ai limiti della praticabilità. Vivarini fa 14 risultati utili consecutivi e si rilancia in chiave playoff, a braccetto col Potenza. Unico rimpianto il goal-vittoria al 96′ della Reggina in casa della Sicula Leonzio: i calabresi restano in testa a +10 di vantaggio sui biancorossi.

Riccardo Resta
Bariviva.it