Bari in semifinale playoff, ma che sofferenza: al San Nicola finisce 1-1 contro la Ternana nella sfida dei quarti di finale. Rete di Antenucci alla mezz’ora su rigore, pareggio di Vantaggiato al 27′ della ripresa per la Ternana, che gioca mezz’ora in dieci per l’espulsione di Palumbo. Bari evidentemente indietro dal punto di vista della condizione atletica, al cospetto di una Ternana che al San Nicola ha giocato la sua quinta partita dopo il lockdown. Passa il Bari, che si appella a un super Frattali nel finale, decisivo anche con la Ternana in dieci uomini, e alla capacità di soffrire in una partita caratterizzata da zero brillantezza e pochissima lucidità. Si salva Vivarini, battuto da Gallo nei duelli sulle fasce (Costa in grande difficoltà su Partipilo), e lento nella gestione dei cambi. Alla fine al Bari basta essere testa di serie per guadagnarsi la semi: venerdì 17 luglio al San Nicola sarà sfida alla Carrarese, che fa 2-2 in casa con la Juventus U23. Ci vorrà, però, un’altra prestazione.

Riccardo Resta