Inizia con amarezza il 2021 del Bari, che alla prima gara ufficiale dell’anno nuovo non vanno oltre il pari 1-1 al San Nicola con la Turris. Succede tutto nel primo tempo: corallini in vantaggio alla mezz’ora con Giannone, servito da Da Dalt, biancorossi che arrivano al pareggio al 39′ con un destro di rara potenza e precisione di D’Ursi dai 25 metri.

Per i biancorossi, però, sono tantissimi i rimpianti: rigore fallito da Antenucci al 3′ e goal fantasma non convalidato a Di Cesare al 13′, quando la palla colpisce la traversa e rimbalza forse oltre la linea di porta. Biancorossi che reclamano anche un altro rigore per un fallo di mano di Lorenzini su Semenzato in area, dopo un incredibile traversa colpita dai difensori campani in un clamoroso rimpallo

Nella ripresa ancora occasioni fallite dal Bari, che colpisce una traversa con Antenucci e sbaglia da pochi passi con Montalto. Nel finale Auteri passa a un super offensivo 4-2-4, ma il fortino della Turris regge, e i corallini vanno vicini al goal con Pandolfi, bloccato da Frattali.

I galletti con questo pareggio salgono a 35 punti al secondo posto; alle 17:30 la Ternana avrà l’occasione di andare a +8 battendo il Monopoli.

Riccardo Resta