Città di Messina – Bari: è tornato il Bari!

Signori e signore: il Bari è tornato! Finalmente i biancorossi hanno sfoderato una prestazione convincente ed in linea con quelle che sono le proprie caratteristiche.

Dopo parecchie partite, si è rivisto il Bari interpretare al meglio un match sotto il punto di vista della determinazione e della cattiveria agonistica. Certo, l’avvio non è stato dei migliori col palo colpito dal Città di Messima, ma poi c’è stata solo una squadra in campo.

Bari dai due volti nello stesso match: arrembante, sfortunato e poco concreto nel primo tempo, cinico e distratto in difesa nella ripresa. Cornacchini, vista l’assenza di Brienza per squalifica, ha optato per un 4.3.3 con Neglia e Floriano liberi di far male sui lanci provenienti dalle retrovie.
Ma anche Simeri ha beneficiato di questo assetto tattico avendo i due esterni offensivi più vicini. Forse è questo il mio miglior “vestito” tattico per questo Bari?

Ma la squadra biancorossa continua ad avere delle ‘falle’ in difesa. Marfella tra i pali e Cacioli nella linea difensiva non hanno brillato per sicurezza. L’ex Parma continua a mostrare indecisioni e ad essere troppo falloso. Marfella, invece, è sempre meno convincente e sicuro. Tuttavia, tra alti e bassi, il Bari si avvicina sempre più alla meta.

Nicola Lucarelli