Il Bari torna alla vittoria dopo il ko nel derby di Foggia: al San Nicola i biancorossi battono 2-0 la Juve Stabia nel big match dell’ottava giornata di serie C girone C. I galletti di Auteri la decidono nel primo tempo con le prodezze firmate da Montalto (bomba su punizione mancina da 30 metri al 21′ che non lascia scampo a Tomei) e Antenucci, che al 41′ sfrutta il break centrale di Bianco e con il mancino da fermo batte ancora il portiere Tomei con un tiro all’angolino dalla lunga distanza. Nella ripresa il Bari cala e le vespe campane alzano il ritmo: dopo le ottime parate di Tomei su Montalto (prima di testa, poi in rovesciata), occasione più ghiotta della Juve Stabia al 18′, quando Vallocchia da fuori chiama Frattali all’intervento prodigioso per mettere in corner. Auteri prova a proteggersi passando al 3-5-2 con gli ingressi di De Risio, Citro, Lollo, D’Ursi e Semenzato, e riesce a difendere il risultato fino al 90′ pur con qualche sofferenza. Con questa vittoria il Bari sale a 17 punti, a -4 dalla Ternana capolista (che ha una partita in più) e a pari punti con il Teramo (che, invece, ha una partita in meno rispetto ai biancorossi). La Juve Stabia rimane a 13 punti con 9 partite giocate. Biancorossi che saranno di scena mercoledì alle 20:45 sul campo del Potenza, prima dello scontro diretto di domenica al San Nicola con la Ternana.

Riccardo Resta