Momento non semplice per il Bari dopo la sconfitta interna contro la Viterbese. A spegnere il fuoco delle polemiche ci pensa il club manager Matteo Scala in conferenza stampa: “La proprietà è tranquilla. Cornacchini ha la piena fiducia della stessa proprietà. Inutile trovare un capro espiatorio: non sarà una vittoria o una sconfitta a scalfire il rapporto di fiducia tra la società e il mister. Siamo consapevoli che c’è molto da lavorare e che si commettono molti errori. Anche noi guardiamo le partite e anche a noi non sono piaciute le prestazioni di questo avvio di stagione”

Scala si è poi soffermato sul calciomercato appena concluso: “Il calciomercato è chiuso sia in entrata che in uscita. Ringrazio la proprietà per gli sforzi fatti. Gli arrivi di Bianco e Awua sono da considerarsi come extra budget. Per Awua avevo la parola di Angelozzi ed abbiamo perfezionato l’operazione nelle ultime ore di calciomercato, ma seguivamo il calciatore da tempo. Circa Bianco ho parlato personalmente con lui e si è deciso di mettere nero su bianco.”

Radio Biancorossa