Un rotondo ed eloquente poker per spezzare il sortilegio e vincere la prima al San Nicola in campionato. Il Bari fa un sol boccone della Cavese, battuta 4-0 da un Bari che inizia a sentire gli effetti della cura Vivarini. Biancorossi avanti nel primo tempo con Di Cesare e Antenucci (primo goal su azione del suo campionato), poi nella ripresa il punteggio si arrotonda con i goal di Costa e la super giocata di Sabbione, che segna addirittura da centrocampo. Un ottimo viatico in vista dello scontro diretto di domenica prossima con la Ternana e di un ottobre che metterà il Bari di fronte agli avversari più temibili del gruppo C di serie C. Per ora i biancorossi salgono a 14 punti e al quarto posto in classifica.

Riccardo Resta