Conferenza stampa pre-gara per il tecnico del Bari , Vincenzo Vivarini: “Dobbiamo sfruttare tutta le potenzialità della nostra rosa. Abbiamo qualche calciatore acciaccato ma ci sono delle valide alternative tipo Schiavone , Awua, Folorunsho, Terrani e Floriano che abbiamo anche provato come mezzala in questi giorni.”

Quella contro la Vibonese sarà una partita molto importante – continua Vivarini – e molto complicata da affrontare. Dovremo soffrire per poterla portare a casa. Dobbiamo accellerare e tirar fuori il massimo che si può dare in questo momento. Cambio modulo? Dobbiamo ancora trovare un certo equilibrio e al momento non è possibile provare moduli diversi anche perchè mancano diversi interpreti.”

Vivarini si sofferma sui prossimi impegni in calendario: “Valutiamo partita per partita. Non mi piace fare programmi a lungo termine. Dobbiamo andare cauti e con i piedi di piombo. L’obiettivo sino a gennaio è quello di restare nel gruppo di testa”

Bari che insegue la Reggina capolista: “E’ una squadra molto attrezzata che quest’anno si è completata. Noi abbiamo una storia diversa dalla loro ma sono sicuro che nel girone di ritorno le cose si andranno ad equilibrare

Nicola Lucarelli

Radio Biancorossa